Salviamo il patrimonio del Museo Delta Antico di Comacchio

Il Sindaco di Comacchio ha tutto il mio sostegno. La decisione di privare il Museo del Delta Antico di Comacchio di alcuni reperti ormai simbolo del Museo stesso, è incomprensibile Il progetto del Museo, il percorso espositivo, il materiale da esporre furono decisi con le stesse Istituzioni che adesso, all’improvviso, ritengono che quello che si è fatto vada modificato perché …

A Roma per il Concordia, il complesso di Sant’Agostino e Palazzo Prosperi-Sacrati

Giovedì 7 gennaio sono stata a Roma con Nicola Minarelli e Marco Fabbri, sindaci di Portomaggiore e Comacchio. Avevamo appuntamento al Mibac per un aggiornamento sui fondi CIPE destinati al comparto cultura. Le notizie sono ottime. I fondi che nella primavera 2018, grazie all’intervento dell’allora ministro Dario Franceschini, erano stati assegnati per il Teatro Sociale della Concordia, il complesso di …

Per ricostruire la chiesa di Buonacompra serve l’intervento della Diocesi di Bologna

Per la ricostruzione della Chiesa di Buonacompra c’è una speranza: qualora la Diocesi di Bologna, proprietaria dell’immobile, dovesse decidere di segnalare l’intervento tra quelli prioritari, il Commissario alla ricostruzione, Stefano Bonaccini, provvederà a recepirlo nel Piano delle opere pubbliche e dei beni culturali e a destinargli le risorse necessarie. È questo quanto emerge nella risposta che l’assessore Palma Costi, ha …

Pro Loco, è stato pubblicato il bando del 2019 per il finanziamento delle attività

Il bando 2019 per le attività delle Pro Loco è stato pubblicato, dando seguito alla legge regionale per la promozione ed il sostegno alle Pro Loco (n.5/2016), di cui sono stata promotrice. Continuiamo a sostenere chi, con passione e determinazione, collabora alla realizzazione di momenti di aggregazione e interesse culturale e ricreativo nel nostro territorio La Regione Emilia-Romagna mette a …

Impianto fanghi di Portoverrara, analisi approfondite prima della realizzazione

Avevo chiesto alla Giunta regionale, con un’interrogazione di verificare con gli organi tecnici competenti di valutare se ci siano le condizioni per adottare una procedura di VIA (Valutazione di Impatto Ambientale) invece del solo screening proprio per consentire il massimo approfondimento sull’impatto dell’impianto di trattamento dei fanghi di Portoverrara sulla viabilità, sulle emissioni, sulla sicurezza, ma anche sulla semplice qualità della …

Cinema. Due nuovi bandi e 2,1 milioni di euro a disposizione

Due bandi per continuare ad investire nel settore cinematografico. La Regione Emilia-Romagna stanzia 2,1 milioni di euro per la produzione di opere cinematografiche nel 2019. A questi fondi si aggiungeranno altre risorse per il completamento dei progetti nel 2020. I contributi, a fondo perduto, sono assegnati attraverso il Fondo per l’audiovisivo, previsto dalla legge regionale sul Cinema (n.20/2014), che supporta …

Camere di Commercio: la Regione sospende le procedure di fusione tra Ferrara e Ravenna

La Regione Emilia-Romagna ha deciso di sospende le procedure di sua competenza sulla fusione delle Camere di Commercio di Ferrara e Ravenna. Uno stop necessario, almeno fino a quando il quadro normativo non sarà più chiaro, aprendo anche un confronto – se necessario – con il Ministero competente. Rispondendo alla mia interrogazione depositata in novembre, l’Assessore regionale Palma Costi ha …

Sicurezza e videosorveglianza. Nel ferrarese più di 120 mila euro grazie agli accordi di programma sottoscritti con la Regione.

Nel 2018 la Regione Emilia-Romagna ha stanziato 1 milione di euro per progetti assegnati attraverso accordi di programma o protocolli di intesa. Sono stati finanziati così sedici interventi di videosorveglianza, controllo di vicinato e animazione in aree a forte rischio di degrado. Nella nostra provincia saranno realizzati due progetti, uno a Ferrara, l’altro a Cento. Al Comune di Ferrara sono …

Verso l’eliminazione del passaggio a livello di Masi Torello

L’accordo per l’eliminazione del passaggio a livello è pronto. Un intervento che rientra in un piano regionale per migliorare la qualità del trasporto ferroviario e il traffico automobilistico. L’accordo di programma coinvolge la Regione Emilia-Romagna, la società FER Srl – che gestisce le ferrovie regionali – e il Comune di Masi Torello. Regione e FER già da anni stanno lavorando …