Raccolto l’appello di ARCI e degli Enti del Terzo Settore

Il Pd in Emilia-Romagna raccoglie l’appello di ARCI e Enti del Terzo Settore presentando una risoluzione di cui sono prima firmataria. Chiediamo finanziamenti e nuove regole per circoli, associazioni di promozione e organizzazioni di volontariato. La Regione Emilia-Romagna ha sempre riconosciuto l’importanza sociale e l’imprescidibile apporto al territorio dato dal mondo dell’associazionismo e del volontariato espresso dalle Cooperative sociali, delle …

Nuova ordinanza regionale

In Emilia-Romagna una nuova ordinanza regionale, in vigore da sabato 28 novembre e fino al 3 dicembre. L’Emilia-Romagna è arancione intenso, ma sicuramente meno scuro di prima. In attesa di capire quando potremo “tornare gialli”, la nuova ordinanza firmata dal Presidente Stefano Bonaccini stempera alcuni divieti. Possono riaprire i piccoli negozi la domenica, ripartire la corsistica in forma individuale (ad …

La nuova ordinanza regionale in vigore dal 14.11 al 3.12

Come era stato annunciato da alcun giorni, la Regione Emilia-Romagna, in accordo con le Regioni Veneto e Friuli-Venezia Giulia e con i Comuni capoluogo, ha deciso di dotarsi di qualche strumento più stringente per ridurre gli assembramenti. Da sabato 14 novembre al prossimo giovedì 3 dicembre quindi, oltre alle regole già previste dal DPCM, è in vigore l’ordinanza firmata dal …

Emilia-Romagna in fascia gialla (misure dal 6.11.2020)

L’Emilia-Romagna è ufficialmente in “zona gialla” (criticità moderata) dopo la firma e presentazione del nuovo DPCM che entrerà in vigore dal 6 novembre. Le fasce in cui è “divisa” l’Italia sono tre: rossa, arancione e gialla. La nostra quindi è quella che avrà le limitazioni più blande. Ma questo non significa che dobbiamo fare del nostro meglio per abbassare la …

Sul DPCM del 24.10.2020

Alcune scelte del DPCM non mi convincono del tutto, ma conta poco. Non si può far finta che la situazione non sia pessima, in alcuni Paesi già drammatica. Per garantire che il nostro sistema sanitario continui a funzionare non solo per i casi Covid ma per tutti i malati occorre invertire il trend di contagi e ricoveri. E per questo …

Dal MES 138 milioni di euro per la sanità pubblica a Ferrara

Il mio intervento pubblicato su Il Resto del Carlino – Ferrara del 17 ottobre 2020 La battaglia ideologica sul MES che alcuni stanno portando avanti è una battaglia contro i cittadini. Non c’è alcun motivo per rinunciare a 36 miliardi, a tasso zero. È un’occasione che non si è mai vista e che potrebbe non ripetersi. Per l’Emilia-Romagna si tratterebbe …

Il voto di settembre, il mio intervento su Repubblica Bologna

Bene il PD, ma alcuni territori sono ancora in sofferenza. Il nostro un impegno per rilanciare le zone più periferiche L’ultimo voto amministrativo ci consegna nuovamente una debolezza del centrosinistra nelle aree periferiche della nostra regione, confermando un dato già evidenziato dalle regionali dell’Emilia-Romagna. La Lega è forte nei territori montani e nelle aree più lontane dalla via Emilia. Il …

6,3 mln per contrastare le disuguaglianze

Per far fronte a tutte le situazioni di fragilità che si sono venute a creare con l’emergenza pandemica la Regione Emilia-Romagna ha stanziato ulteriori 6,3 milioni di euro. In provincia di Ferrara arriveranno 460mila euro. Risorse che integrano la dotazione del Fondo sociale regionale 2020 e che serviranno a dare risposta ad esigenze concrete, come il pagamento delle utenze domestiche, …

Trasporto gratuito per gli under 14

Il nuovo abbonamento è una card a cui hanno diritto i ragazzi e le ragazze nati tra il 2007 e il 2014, che frequentano le scuole primarie e secondarie di primo grado e che consente l’accesso gratuito ai servizi urbani di trasporto pubblico e ai servizi extraurbani su bus e ferroviari su rete regionale. Agli under 14 residenti nelle 13 …

Lotta alle nutrie. la Regione scrive al Ministero

Sottoscrivo convintamente le richieste avanzate dall’assessore regionale all’Agricoltura, Alessio Mammi, al ministro Costa per sollecitare un intervento straordinario per affrontare l’emergenza nutrie nel nostro territorio attraverso indennizzi agli agricoltori danneggiati e un piano strutturato di contenimento. Le vediamo ovunque appena si esce dalle città, la loro presenza è diventata ormai infestante e causa danni ingenti alle colture e alle arginature …