Infrastrutture

Seamless Train

Più crescita e servizi per realizzare un sistema efficiente

Le infrastrutture sono il vero tessuto connettivo di ogni territorio. Vanno ripensate come: strumenti per la crescita economica, servizi per migliorare la qualità della vita del cittadino, buone pratiche per la tutela delle ricchezze ambientali. Ciò è possibile attraverso una seria pianificazione che sappia intrecciare la capillare conoscenza del nostro territorio con l’intervento diretto nelle politiche regionali. Infrastrutture moderne risultano essenziali per uno sviluppo di qualità e coinvolgere Ferrara nel cuore dei processi produttivi significa avere la capacità di mettersi in rete, stringere relazioni e alleanze per realizzare, riqualificare e gestire al meglio le strutture di collegamento.

  • Scelte di carattere strategico. Le infrastrutture in corso di realizzazione collocheranno Ferrara nel crocevia che connette l’Occidente con l’Est europeo e il Mediterraneo. Corridoio Adriatico e sistema Cispadano: sono questi i due assi che possono concretamente fare uscire l’area orientale dell’Emilia, e quindi anche il nostro territorio, dall’isolamento viario e di trasporti che l’ha caratterizzato finora.
  • La Regione Emilia-Romagna in futuro si troverà ad essere lo snodo di tre direttrici di traffico fondamentali per il Paese e per il Sud Europa: l’attuale dorsale centrale (rafforzata dall’alta velocità e dalla variante di valico), la direttrice adriatica con i suoi prolungamenti a nord e a nord est e la Tirreno-Brennero. Sostenere questa visione significa tradurla in politiche coerenti in materia di insediamenti produttivi, di logistica, di servizi superiori, etc.

Azioni concrete

Strade

Autostrada A14E55Ferrara-Mare – Cispadana – SS 16. Migliorare il collegamento del nostro territorio nelle diverse direttrici geografiche ed economiche.

Treni

Treni. Possibilità di raggiungere tutte le principali città italiane ampliando destinazioni, vettori e collegamenti, e migliorando la qualità del materiale rotabile. Allungare la linea dalla Romagna fino ai nostri Lidi.

Idrovia

Idrovia. Realizzare l’infrastruttura innanzitutto per valorizzare il turismo lento, ma proseguire anche nella costruzione del sistema idroviario padano-veneto sfruttando l’inserimento del tratto ferrarese nelle Ten-T e nel core network europeo per il futuro trasporto merci via acqua, per ridurre l’incidentalità del traffico su gomma e le emissioni inquinanti in atmosfera.

Aeroporti

Aeroporti. Implementare i collegamenti di Ferrara e della costa adriatica con i principali aeroporti del nord Italia.

Partecipa anche tu alla definizione dei temi, mandaci le tue proposte #PerContareDavvero.