La legge regionale sul taglio dei costi della politica

forbici

Ieri ce l’abbiamo fatta. Giunta Regionale e Assemblea Legislativa hanno condiviso la nuova legge sui tagli ai costi della politica che produce 7,5 milioni di euro di risparmi in 5 anni che diventano 15 con la riduzione delle spese per dirigenti e strutture speciali.

Prevede la riduzione della indennità di assessori e consiglieri, l’abolizione dell’indennità di fine mandato e la totale eliminazione dei fondi ai gruppi consiliari dai quali sono derivati gli scandali degli E’ stata votata all’unanimità e si è condiviso che parte di quei risparmi venga investita su microcredito, sostegno alle imprese, occupazione e politiche per la legalità.

Certo, a questa importante legge dovranno seguire politiche che incidano direttamente sui problemi dei cittadini, ma intanto abbiamo dimostrato di voler concretizzare le promesse della campagna elettorale sulla sobrietà, sull’etica e sulla responsabilità. Adesso siamo davvero la Regione italiana che costa meno ai cittadini e sarebbe bello che altre seguissero il nostro esempio.

Legge regionale riduzione costi della politica