Dalla Regione Emilia-Romagna 2,5 milioni per la promozione culturale nel 2018

Più di due milioni di euro per per la promozione culturale in Emilia-Romagna a favore di Comuni, associazioni e istituzioni. Il bando di Regione Emilia-Romagna sosterrà in particolare progetti che prevedono attività e iniziative di dimensione sovralocale

La presentazione dei progetti per l’anno in corso, in attuazione della Legge regionale 37 del 1994, dovrà essere fatta tramite l’applicativo Sib@c. La nuova modalità per la domanda di contributo segue le indicazioni delle Linee guida utente Sib@c (che prevedono per l’accesso a Sib@c e  la registrazione a uno dei due sistemi di gestione delle identità Federa o Spid).

La presentazione del progetto e la domanda di contributo dovranno essere caricate sulla piattaforma SIB@C entro le ore 15,00 del 16 aprile 2018.

I 2,5 milioni di euro messi a disposizione da Regione Emilia-Romagna serviranno a sostenere in particolare progetti che prevedono attività e iniziative di dimensione sovralocale, coerenti con le finalità e gli obiettivi della legge regionale indicati nel Programma degli interventi del triennio 2016-2018.

L’obiettivo è favorire il recupero e la valorizzazione sia della cultura popolare, della storia e delle tradizioni locali emiliano-romagnole che di altre culture, presenti in Emilia-Romagna. Saranno presi in considerazione anche progetti a sostegno della realizzazione di interventi e progetti per promuovere le espressioni dell’arte contemporanea, la creatività giovanile e la valorizzazione di nuovi talenti. Ma possono partecipare al bando anche programmi a sostegno della diffusione della cultura della legalità e della cittadinanza responsabile, oltre che iniziative per favorire l’intercultura e il dialogo interreligioso.